Marta Zura-Puntaroni

È nata a San Severino Marche e vive a Siena dove ha studiato letteratura ispano-americana.
Lavora come social media manager nel campo della moda e cura il blog “Diario di una snob”.
Grande Era Onirica (Minimum Fax 2017) è il suo romanzo d’esordio.

Domenica 3 giugno 2018 | ore 11.00

Molteplicità

 “Mi dice: voi donne, e mi sale il sangue al cervello. Voi donne fate sempre così, voi donne siete competitive, voi donne. Mi sale il sangue al cervello: non ho mai voluto essere una donna e non ho mai voluto stare con gli altri: ecco adesso la persona più importante mi mette in questo gruppo grande la metà della popolazione umana, mi mette con tutte le altre donne a fare cose da donne, a essere donne, a mestruare partorire fare le isteriche fare le gelose – non fare la femmina, mi dico spesso, non fare la femmina, mi ripeto: tutta questa fatica soltanto per stare qui, nel gruppo di tutte le sue donne.”

Biblioteca BLA a Fiorano Modenese
In caso di maltempo le lezioni nei pressi della Biblioteca si terranno all’interno.

5 parole dalle lezioni americane di Italo Calvino | Lezioni magistrali